Mondiali

Mondiali: i record stabiliti nelle due partite di ieri

© Sputnik . Maxim Bogodvid
Mondiali di calcio 2018
URL abbreviato
0 20

Sputnik Ellada ha analizzato i risultati delle partite tra Russia-Spagna e Croazia-Danimarca e ha anche raccolto le statistiche sul tipo di record che hanno stabilito.

Ecco qui di seguito i record infranti ieri:

— Ignashevich è diventato il più vecchio calciatore a segnare un autogol nella storia della Coppa del Mondo

— dal 1986 è il primo giorno quando entrambe le partite della Coppa del Mondo si sono concluse con un rigore

— per la prima volta nella storia della Coppa del Mondo, la quarta sostituzione è avvenuta nei tempi supplementari. Erokhin ha sostituito Kuzyaev

— la Russia è il primo Stato membro della Coppa del Mondo che durante i Mondiali FIFA ha segnato due autogol (Denis Cheryshev e Sergei Ignashevich)

— la "maledizione" della squadra spagnola si protrae dall '84 e continua in questa Coppa del Mondo: la nazionale spagnola non ha mai battuto i padroni di casa né ai Mondiali, né ai campionati europei. La squadra spagnola ha giocato otto volte negli spareggi con i padroni di casa, ma non è riuscita a vincere una sola partita.

— Gli spagnoli durante il gioco hanno battuto un record assoluto, almeno dal 1966, quando tali statistiche cominciarono a condurre: i giocatori spagnoli hanno fatto 1.134 passaggi.

 

Correlati:

Metropolitana Mosca: gli oggetti più strani lasciati nella Metro durante i mondiali
Mondiali Russia, i tifosi stranieri hanno già speso 1,7 miliardi di rubli
La Russia batte la Spagna ed approda ai quarti di finale dei Mondiali
Mondiali, allenatore Egitto: sorprendente la nazionale russa
Il CEO di Adidas commenta il livello di organizzazione dei Mondiali di Russia
Tags:
calcio, Mondiali, Mondiali di calcio 2018, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik