Lionel Messi durante Argentina-Croazia ai Mondiali

Il flop dell'Argentina ai Mondiali: rivelazioni su litigio tra Messi e Sampaoli

© REUTERS / Matthew Childs
Notizie dei Mondiali di calcio 2018
URL abbreviato
120

Tra il capitano dell'albiceleste Lionel Messi e l'allenatore Jorge Sampaoli c'è stata una lite dopo la sconfitta 3-0 contro la Croazia nel girone eliminatorio dei Mondiali in Russia.

Secondo Olè, nella riunione della squadra dopo la partita a cui hanno preso parte lo staff tecnico ed i giocatori della nazionale, i calciatori hanno dichiarato di non avere fiducia in Sampaoli e di non capire le sue richieste. Allo stesso tempo i giocatori hanno chiesto che l'opinione della squadra venisse presa in considerazione in tutte le questioni relative alla preparazione del pre-partita durante l'intero torneo.

Inoltre, secondo i giornalisti, Messi si è lamentato dell'allenatore davanti a tutta la squadra per il fatto che gli chiede costantemente consigli.

"Mi hai chiesto dieci volte chi volevo vedere nella squadra e chi no, ma non ho fatto i nomi! Dì davanti a tutti se dovevo fare i nomi," — ha detto il campione argentino.

Il presidente della Federcalcio argentina Claudio Tapia, che era presente all'incontro, dopo le parole di Messi aveva consigliato all'allenatore di "arrendersi", osserva Olè.

La schiacciante sconfitta contro la Croazia non ha impedito agli argentini di arrivare secondo nel gruppo e qualificarsi agli ottavi di finale, dove però hanno incontrato e perso 4-3 contro la Francia, poi vincitrice dei Mondiali. Jorge Sampaoli si è dimesso dalla guida tecnica della nazionale il 15 luglio.

Tags:
Calcio, Sport, Mondiali di calcio 2018, Jorge Sampaoli, Lionel Messi, Argentina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik