Il presidente FIFA Gianni Infantino insieme al presidente russo Vladimir PutinIl presidente della FIFA Gianni Infantino durante la conferenza stampa conclusiva del Mondiale

Infantino: "i migliori Mondiali della storia"

© Sputnik . Grigory Sysoev © Sputnik . Evgenya Novozhenina
1 / 2
Notizie dei Mondiali di calcio 2018
URL abbreviato
1200

"Sono i migliori Mondiali della storia, vorrei ringraziare tutti coloro che hanno avuto a che fare con l'organizzazione e la conduzione del torneo" ha dichiarato il capo della FIFA Gianni Infantino.

"Incredibile, un incredibile Coppa del Mondo. Fin dall'inizio del torneo abbiamo vissuto incredibili emozioni, e tra due giorni ci sarà l'apice di tutto questo: la finale. È da un paio d'anni che dico che la Coppa del Mondo 2018 sarà la migliore di tutti i tempi. Ora lo posso dire di nuovo, con la convinzione che questo è il miglior campionato del mondo nella storia, perciò vorrei ringraziare tutti coloro che hanno avuto a che fare con l'organizzazione e la conduzione del torneo", ha detto in una conferenza stampa.

Infantino ha ringraziato il "popolo russo e tutta la Russia", nonché il governo, Vladimir Putin, il comitato organizzatore locale e la federcalcio russa, l'RFU.

"Ringrazio tutti coloro che in questo paese hanno assicurato la conduzione ottimale della Coppa del Mondo, il migliore per tutti i tempi." Il cuore e il sorriso della Coppa del Mondo sono i volontari, le migliaia di persone hanno lavorato per l'organizzazione del torneo", ha aggiunto il capo della FIFA.

Infantino ha anche aggiunto che la Coppa del Mondo 2018 ha influenzato la percezione della Russia nel mondo e ha fatto si che "tutti respirassero il calcio".

La Coppa del mondo di calcio si è svolta in Russia dal 14 giugno al 15 luglio. La fase a gironi si è giocata in 11 città, le finalissima è in programma domenica 15 luglio a Mosca, tra Francia e Croazia.

Tags:
calcio, Mondiali, Mondiali di calcio 2018, FIFA, Gianni Infantino, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik