Una tifosa prima della partita Russia-Egitto

Mondiali: la Russia ipoteca gli ottavi battendo 3-1 l'Egitto

© Sputnik .
Notizie dei Mondiali di calcio 2018
URL abbreviato
1131

Continua con un successo il cammino della Russia ai Mondiali di calcio. A San Pietroburgo la squadra di Stanislav Cherchesov ha battuto 3-1 l'Egitto, nel secondo incontro del gruppo A.

Di fronte ai 65 mila dello stadio Krestovskiy di San Pietroburgo la Russia ha sconfitto 3-1 l'Egitto.

Tutte le marcature sono arrivate nella ripresa. Al 47° apre il tabellino del match un autogol di Fathi, che devia nella propria porta un tiro del centrocampista russo in forza allo Spartak Mosca, Roman Zobnin.

Un quarto d'ora dopo, tra il 59° ed il 62° letale uno-due russo, che di fatto chiude la partita, grazie ai gol del centrocampista del Villareal Denis Cheryshev (per lui la terza rete in due partite) ed alla punta dell'Arsenal Tula Artyom Dzyuba. L'Egitto accorcia le distanze al 73° su rigore, siglato da Mohammed Salah.

Mercoledì 20 giugno è in programma anche l'altra partita del gruppo A, tra Uruguay e Arabia Saudita. 

Russia — Egitto è stata anche la prima partita del "Concorso Mondiale" di Sputnik Italia, in cui il lettore che indovinerà più risultati esatti vincerà uno zaino firmato Sputnik.

La Coppa del Mondo di calcio si svolge in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018. Le partite della fase a gironi si giochano in 11 città: Kaliningrad, San Pietroburgo, Mosca, Nizhny Novgorod, Kazan, Saransk, Samara, Ekaterinburg, Volgograd, Rostov e Sochi. 

Leggi tutte le notizie sui Mondiali di Russia 2018.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik