Achille, il gatto oracolo dei Mondiali di Calcio 2018

Gli studiosi hanno calcolato la probabilità di vittoria di ogni squadra dei Mondiali

© Sputnik . Alexander Galperin
Notizie dei Mondiali di calcio 2018
URL abbreviato
111

Dei matematici austriaci hanno stimato la probabilità di vittoria di ciascuna delle squadre dei Mondiali di calcio che cominceranno il 14 giugno.

Sulla base dei dati delle 23 maggiori società di scommesse internazionali gli studiosi con l'aiuto di un modello appositamente elaborato hanno valutato per ogni squadra la sua probabilità di superamento della fase a gironi e di vittoria in una partita con ognuno degli avversari.

La maggiore probabilità di vittoria ai Mondiali l'hanno ottenuta il Brasile e la Germania mentre, ad esempio, la probabilità che la nazionale russa superi la fase a gironi è del 64%, riportano i ricercatori nella versione preliminare dell'articolo su EconPapers.

Prevedere la probabilità di successo di una squadra sportiva in una competizione non è un compito facile. Troppi fattori diversi influiscono non solo sulla possibilità di vittoria dell'intera competizione ma anche sul risultato delle singole partite.

Oltre ai parametri sportivi oggettivi possono influire anche infortuni dei giocatori, il tempo atmosferico, le decisioni degli arbitri o il cattivo umore del capitano. Per questo la maggior parte dei giocatori, degli allenatori e degli amanti del calcio non ama fare previsioni e lascia questo compito agli animali: polpi, elefanti, tartarughe, panda e addirittura piranha. Uno dei metodi più affidabili per una valutazione oggettiva della probabilità che una squadra vinca in una determinata partita o complessivamente è la quotazione della società di scommesse. Per ognuna di esse lavorano alcuni esperti che cercano di considerare il maggior numero di fattori diversi in grado di influire sul risultato. In tal modo determinano i favoriti e stabiliscono i coefficienti di vittoria per le varie squadre.

Proprio questi coefficienti sono stati impiegati dai matematici austriaci guidati da Achim Zeileis dell'Università di Innsbruck per determinare la possibilità che una squadra dei Mondiali 2018 superi la fase a gironi. Per garantire l'obiettività gli studiosi hanno usato i coefficienti delle 26 maggiori società di scommesse internazionali relativi alla vittoria del campionato. È stata fatta una media di questi coefficienti su scala logaritmica tenendo conto della percentuale di scommesse che fanno guadagnare gli scommettitori. E poi sono stati messi insieme per valutare la probabilità di vittoria di ogni squadra. Questo approccio era stato utilizzato dagli studiosi prima dei Mondiali del 2010 in Sudafrica e aveva previsto il vincitore. Lo stesso modello ha permesso di identificare correttamente tre semifinalisti su quattro ai Mondiali successivi.

Poiché la probabilità di vittoria di una squadra viene calcolata praticamente da tutte le società di scommesse, i dati ottenuti corrispondono più o meno alla media dei coefficienti di vittoria. Così facendo a rivelarsi più probabile è stata la vittoria del Brasile (16,6%), seguita dalla Germania (15,8%). La nazionale russa occupa il 12° posto con il 2,1% davanti a Polonia e Messico.

Una parte molto più interessante dello studio è la fase finale: la creazione di una griglia delle probabilità di superamento delle partite tra due qualsiasi squadre e, sulla base di questi dati, la simulazione della probabilità stimata di superamento di ogni squadra alla fase successiva del Mondiale.  

La probabilità di vittoria di una singola partita fra due squadre è stata calcolata grazie a una simulazione dell'intera competizione in modo che la probabilità di vittoria del Mondiale corrispondesse con la probabilità calcolata a partire dai coefficienti delle società di scommesse. Dopodiché utilizzando i dati ottenuti gli studiosi hanno simulato milioni di volte una griglia dell'intera competizione e hanno determinato qual è la probabilità per cui ogni squadra superi la fase a gironi, raggiunga i quarti di finali, la semifinale, la finale e vinca i Mondiali.

In questo modo sono state definite le favorite dei vari gruppi che sono sempre una o due. Non vi sono gruppi con tre squadre aventi simili probabilità di accesso ai play-off. La Russia nel suo gruppo è una delle favorite: supererà la fase a gironi con una probabilità del 64%. Secondo la simulazione c'è una probabilità del 5,5% che in finale si scontrino le due favorite principali, il Brasile e la Germania. Fra le due, però non vi è una chiara favorita: 50,3% per il Brasile contro i 49,7% della Germania.

Questi stessi dati presentati sotto forma di grafico interattivo sono disponibili sul sito del progetto. Gli studiosi osservano che i dati da loro presentati non sono che probabilistici e non consigliano di usarli per le scommesse.

L'analisi dei coefficienti delle società di scommesse viene impiegata dai matematici non solo per previsioni più precise dei risultati degli eventi sportivi ma talvolta anche per ottenere vantaggi personali. Ad esempio di recente alcuni matematici hanno scoperto un modo per ingannare le società di scommesse utilizzando coefficienti per queste non vantaggiosi ma che queste mostravano per abbassare il valore di rischio. Gli studiosi hanno analizzato i dati sulle scommesse calcistiche negli ultimi dieci anni e hanno elaborato una strategia con la quale vincere alle scommesse anche mille dollari.


La prossima Coppa del Mondo di calcio si svolgerà in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018.

Le partite della fase a gironi si giocheranno in 11 città: Kaliningrad, San Pietroburgo, Mosca, Nizhny Novgorod, Kazan, Saransk, Samara, Ekaterinburg, Volgograd, Rostov e Sochi.

Leggi tutte le notizie sui Mondiali di Russia 2018

Correlati:

Mondiali 2018: la nazionale australiana agli occhi di un tifoso
Mondiali in Russia: la nazionale danese agli occhi di un tifoso
Mondiali in Russia: la nazionale marocchina agli occhi di un tifoso
Mondiali 2018: la nazionale peruviana agli occhi di un tifoso
La flotta del Mar Nero pattuglierà Sochi durante i Mondiali 2018
Mosca: in parco Sokolniki durante Mondiali installeranno vuvuzela elettrica gigante
Tags:
Mondiali di calcio 2018, FIFA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik