13:41 14 Maggio 2021
Virale
URL abbreviato
150
Seguici su

Durante la preparazione di esami importanti all'università o progetti al lavoro spesso non si dorme la note e si beve molto caffè. La mancanza di sonno non ha lo stesso effetto negativo sul loro cervello che altrimenti avrebbe proprio grazie al consumo del caffè.

I ricercatori dell'Istituto di Medicina Aerospaziale di Colonia (Germania - ndr) hanno condotto uno studio sugli effetti nel cervello di ripetuti episodi di carenza di sonno durante la settimana lavorativa. In base ai dati ottenuti, hanno scoperto che chi dormiva poco ma consumava caffè con caffeina durante il giorno, l'effetto della mancanza del riposo notturno sulla loro funzione cerebrale era minimo. Soprattutto se confrontato con i partecipanti del gruppo di controllo che hanno ricevuto caffè decaffeinato.

I ricercatori sottolineano che questo è un effetto a breve termine del caffè, che è stato osservato solo nei primi tre o quattro giorni degli esperimenti. Dopo il quinto giorno scomparivano le differenze tra il gruppo di persone che beva caffè con caffeina e decaffeinato.

Conseguentemente lo studio suggerisce che i benefici del caffè per le persone che dormono poco sono temporanei. Gli scienziati stimano che oltre il 30% delle persone nei Paesi sviluppati dorma meno di 7-8 ore nei giorni feriali, mentre il 15% dorme meno di 6 ore.

In precedenza, secondo uno studio condotto dagli scienziati dell'Università di medicina cinese di Shenyang, era stato concluso che il consumo di elevate quantità di caffè può essere associato a minori rischi di sviluppare il cancro alla prostata.

Tags:
Salute, caffè
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook