14:57 17 Gennaio 2021
Virale
URL abbreviato
236
Seguici su

Leonardo Iaccarino, presidente del Consiglio comunale foggiano, è protagonista di un video diventato virale sui social e che gli ha attirato diverse critiche per un comportamento piuttosto improprio.

Sui social sta diventando virale la sequenza filmata che mostra il presidente del Consiglio comunale di Foggia, Leonardo Iaccarino (Forza Italia), intento nell'atto di sparare dal balcone di casa la serad i Capodanno.

"Non è una barzelletta", queste le parole pronunciate dal politico di centrodestra che, come riferito dall'Ansa, ha confermato che il video è stato girato proprio la sera del 31 dicembre.

Dopo aver esploso quattro colpi, la pistola però si inceppa e, mentre Iaccarino continua a simulare altri spari, la voce di un ragazzino lo incita ad aprire ancora una volta il fuoco:

"Spara, spara ancora. C'è un altro colpo", dice il giovane, dopodiché si sente partire il quinto colpo.

Dopo le critiche piovute da più parti, con addirittura alcune richieste di dimissioni, il presidente Iaccarino ha commentato l'accaduto all'Ansa, giustificandosi e affermando che quella utilizzata nel video era una pistola giocattolo:

"Qualcuno si sta divertendo a mettere in giro questi video. Se qualcuno vuole contestare che stavo con una pistola a giocattolo, faccia pure. Mi sembra assurdo che stare con una pistola giocattolo sul balcone di casa possa essere un fatto determinante per chiedere le mie dimissioni. Non mi dimetto. L'ha comprata mio figlio perché è una pistola giocattolo con tappo rosso. E io mi sono assicurato che si trattasse di un'arma a salve", ha dichiarato Iaccarino.

Nei giorni scorsi aveva già fatto discutere un altro video che aveva come protagonisti il figlio 16enne del politico foggiano e un altro bambino di Taranto, che si divertono a sparare dal balcone di casa con delle pistole scacciacani per festeggiare il Capodanno.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook