11:49 24 Gennaio 2021
Virale
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Il romanziere britannico John le Carré, pseudonimo di David John Moore Cornwell, è morto all’età di 89 anni. Lo scrittore britannico è noto per essere l'autore di molti fra i più venduti romanzi di spionaggio.

L'annuncio arriva dalla sua famiglia domenica. Il romanziere aveva 89 anni.

Le Carré è morto di polmonite sabato notte al Royal Cornwall Hospital. Anche la sua agenzia letteraria Curtis Brown ha rilasciato una dichiarazione.

"È con grande tristezza che dobbiamo confermare che David Cornwell, John le Carré, è morto di polmonite sabato scorso dopo una breve battaglia con la malattia... Siamo tutti profondamente addolorati per la sua scomparsa", si legge nel comunicato.

Autori di spicco, tra cui Stephen King, sono andati su Twitter per commentare la triste notizia, condividendo il loro apprezzamento per le opere di Le Carré ed esprimendo le condoglianze alla sua famiglia.

​Le Carré, che aveva prestato servizio nelle agenzie di intelligence britanniche MI5 e MI6, è famoso per i suoi romanzi sullo spionaggio dell'era della Guerra Fredda, tra cui il bestseller "La spia che venne dal freddo". In tutto lo scrittore è stato autore di 25 romanzi, l'ultimo dei quali è stato pubblicato nel 2019. 

Correlati:

È morto Marco Santagata, lo scrittore e accademico di Zocca, amico di Vasco Rossi
Scrittore Mario Cavolo critica distorsioni dei media occidentali sul coronavirus
Coronavirus, lo scrittore cileno Luis Sepúlveda in coma e con la respirazione assistita
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook