22:08 03 Dicembre 2020
Virale
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Uno dei più grandi errori che un ladro può commettere è tentare di svaligiare la casa della persona sbagliata: ciò che un malvivente ha fatto il 1° novembre facendo irruzione nella proprietà di uno dei migliori combattenti dell'UFC, Jon Jones.

In effetti, è considerato uno dei migliori sportivi di questo campionato, secondo solo al russo Khabib Nurmagomedov, appena ritiratosi, che è stato nominato il miglior combattente pound for pound della UFC.

In ogni caso Jones ha preferito il suo fucile ai pugni per scacciare l'intruso, inseguendolo mentre correva in preda al panico verso la sua auto. Il campione ha comunque scelto di non aprire il fuoco e ha spiegato la sua decisione su Instagram, dove ha pubblicato il video dell'incidente.

"È fortunato che io sia abbastanza intelligente da non sparare a una persona in fuga", ha commentato.

Nelle immagini si può vedere come l'intruso vaghi tra le auto di Jones per poi entrare in una di esse. Poi, quando prova ad aprire il veicolo, le sue luci si accendono e un cane inizia ad abbaiare.

È allora che si imbatte in una spiacevole sorpresa: davanti a lui si apre il garage con dentro Jones, armato di fucile. Il presunto ladro non ci mette molto a iniziare a correre, mentre l'atleta lo insegue.
È interessante notare quanto il malcapitato non fosse abbastanza veloce.

"Alla fine ha colpito il vetro dal lato del guidatore della sua auto con la canna del mio fucile. La prossima volta che proverai a rapinare qualcuno, assicurati di correre abbastanza veloce da scappare", ha detto Jones.

Il lottatore ha anche spiegato di capire che le persone vivono in tempi difficili, ma "le loro vite valgono più di pochi beni materiali".

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook