17:15 25 Novembre 2020
Virale
URL abbreviato
0 20
Seguici su

La cantante britannica Gemma Louisiana ha riportato dei lividi dopo che un cervo l'ha scalciata alla schiena. La cantante stava indipendentemente facendo una foto per una promozione musicale a Richmond Park.

La foto di questo incidente, avvenuto l'11 ottobre nel sud-ovest di Londra, è diventata virale sui social media.

Inizialmente l'immagine è stata pubblicata dalla Polizia dei parchi reali, che l'ha accompagnata con l'hashtag #WeAreNotBambi ('Noi non siamo Bambi'). Lo ha fatto per ricordare ai visitatori del parco che dovrebbero rispettare una distanza di almeno 50 metri da questi animali selvatici.

Gemma ha raccontato che il cervo le si è avvicinato e ha iniziato a mangiare cibo da una delle sue borse. Ha affermato che si trovava a più di 50 metri dall'animale che non sembrava aggressivo, oltre al fatto che ha cercato di non spaventarlo.

"Ero terrorizzata quando ha iniziato ad avvicinarsi a me, non sembrava più così amichevole, ma non volevo disturbarlo. All'improvviso si è messo alle mie spalle e mi ha spinto con le zampe anteriori, non avevo mai provato niente del genere", ha detto la donna al tabloid britannico 'Daily Mirror'.

Dopo l'attacco è stata avvicinata da un ranger, il quale le ha detto che avrebbe dovuto evitare di avvicinarsi ai cervi perché erano in calore. Ora la giovane ha paura di tornare al parco e ha chiesto che vengano messi dei cartelli per avvertire i visitatori del pericolo.

Inoltre, la Louisiana "è arrabbiata e sconvolta" per il fatto che alcuni utenti dei social network l'abbiano accusata di voler posare con il cervo. La donna nega di aver scattato un selfie o di aver dato da mangiare all'animale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook