04:52 24 Ottobre 2020
Virale
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Si può ricorrere ad esercizi muscolari per rendere il viso più positivo, aperto e solidale. Ha parlato di queste cose nel dettaglio in un'intervista a radio Sputnik Tatiana Mamonova, allenatrice di facebuilding.

Spesso guardiamo una persona e possiamo indovinare approssimativamente il suo umore. Se le sopracciglia sono raccolte insieme, le labbra sono increspate, molto probabilmente è arrabbiato o infelice. Se una persona sorride, molto probabilmente si sente bene. Ma con l'età, una persona acquisisce una determinata espressione facciale, ha detto Tatiana Mamonova.

"Quando le emozioni sono costanti, i muscoli responsabili del loro riflesso entrano in uno spasmo e si fissano. Se una persona è spesso triste, esausta, stressata, spesso gli angoli della bocca sono abbassati, appare una ruga tra le sopracciglia o il naso resta contratto, si fissa così un sorriso sprezzante sul volto", ha detto Tatiana Mamonova.

Si può lavorare con i muscoli del viso e correggere la maschera emotiva, è convinta l'allenatrice di facebuilding.

"Esiste un concetto di controllo mimico: teniamo traccia delle nostre cattive abitudini mimiche: quali muscoli sono sovraccarichi e quali spesso si attivano. Se ne prendiamo consapevolmente il controllo, possiamo cambiare la nostra espressione facciale, eliminare l'abitudine di aggrottare la fronte e rilassare i muscoli che abbassano gli angoli della bocca. Anche i muscoli non sufficientemente attivi si possono allenare e pompare", ha detto Tatiana Mamonova.

È meglio trovare un allenatore per eseguire correttamente gli esercizi. Ma ci sono due requisiti principali.

"Il primo è che nuove pieghe non dovrebbero apparire sul viso durante gli esercizi. Il secondo criterio è che è buono quando l'esercizio funziona con un muscolo, e non immediatamente con vari muscoli".

Tags:
Società
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook