18:45 05 Agosto 2020
Virale
URL abbreviato
140
Seguici su

Un archeologo ha scoperto che la città di Sandtorg, situata nella Norvegia settentrionale, ospitava la più antica stazione commerciale dell'era vichinga.

L'archeologo Thor-Ketil Krokmirdal dell'Università di Tromso è riuscito a verificare l'autenticità delle antiche leggende sulla zona. Secondo antichi resoconti, i Vichinghi controllavano la costa della Norvegia settentrionale e vi avevano stabilito una vera e propria città commerciale.

Secondo Science Norway, lo stesso nome di questa città conferma la scoperta, dal momento che Sandtorg significa mercato della sabbia. L'archeologo spiega che a quel tempo quel nome apparteneva a un enorme mercato che si trovava sulle rive sabbiose del luogo.

Con l'aiuto di un metal detector, Krokmirdal ha trovato oggetti come pesi in ferro e gioielli, i più antichi dei quali risalgono all'800 d.C. Questi risultati furono sottoposti ad analisi di laboratorio che hanno rivelato che alcuni oggetti furono importati dal territorio dell'Irlanda e della Finlandia, nonché dall'Europa continentale, nel corso del IX secolo.

Con queste prove, la città di Sandtorg è diventato il più antico centro commerciale della Norvegia settentrionale conosciuto.

Prima di questa scoperta, si credeva che il commercio fosse apparso e avesse iniziato a svilupparsi in questo luogo nel XIII secolo. Tuttavia, gli oggetti trovati dimostrano che questo avvenne circa 400 anni prima.

Sandtorg si trova sulle rive dello stretto di Tielsundet, in precedenza era considerato un punto strategico e importante perché le barche che attraversavano questo luogo dovevano fermarsi per la forte corrente delle acque.

Correlati:

La Norvegia riporterà alla luce la sua prima nave vichinga dopo oltre un secolo
Trovano il tesoro dei vichinghi con dei metal detector: due uomini arrestati nel Regno Unito
Una nave dei vichinghi di oltre 1.000 anni trovata in Norvegia – Video
Tags:
Norvegia, vichinghi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook