18:33 07 Agosto 2020
Virale
URL abbreviato
0 06
Seguici su

Nello zoo di Zurigo è avvenuta una tragedia ieri pomeriggio, una tigre dell'Amur ha attaccato un guardiano del parco all'interno della sua gabbia.

Una donna di 55 anni, che lavorava come guardiano allo zoo di Zurigo, è stata aggredita da una tigre mentre si trovava all'interno della sua gabbia.

La donna non è riuscita a sopravvivere alle ferite nonostante il rapido intervento dei soccorsi, morendo sul posto davanti agli occhi dei visitatori.

L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a poco più di un mese dalla riapertura dopo il lockdown per il Covid-19.

Lo zoo di Zurigo ospita due tigri, un maschio e una femmina, e pare che sia stata quest'ultima ad aggredire e uccidere il guardiano, nonostante fino a ora non avesse mai mostrato segni di aggressività.

Ora sono in corso delle indagini per stabilire il perché il guardiano si trovasse all'interno della gabbia dei felini. Probabilmente ora l'animale verrà soppresso per evitare episodi simili in futuro.

"Purtroppo dobbiamo informarvi che oggi un guardiano di animali è stato ferito a morte da un tigre dell'Amur. I nostri pensieri sono con i parenti dell'impiegato. A causa di questo tragico incidente, lo zoo sarà chiuso domenica 5 luglio 2020", si legge nella pubblicazione dello zoo.

Correlati:

Lotta tra orsi al confine tra Russia e Cina, distrutta una trappola fotografica per tigri - Video
Nadia, la tigre dello zoo di New York positiva al coronavirus
Crimea, sorpresa al parco safari: nascono i cuccioli di tigre dell'Amur
Tags:
Zoo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook