21:32 12 Luglio 2020
Virale
URL abbreviato
0 32
Seguici su

Nell’Oblast' autonoma ebraica, al confine tra Cina e Russia, due orsi sono stati ripresi durante una lotta furibonda da una trappola fotografica per tigri prima di distruggerla. Anche la recinzione di pali e fino spinato del confine è stata demolita. Il Centro per la Tigre dell’Amur ha pubblicato le insolite riprese sul proprio account Instagram.

Due orsi, che secondo gli specialisti molto probabilmente provenivano uno dalla Russia, l’altro dalla Cina, si sono scontrati al confine dove una trappola fotografica posta dal Centro per la Tigre dell’Amur era stata posta per controllare il flusso dei rari felini.

Come risulta dal video, i due orsi, provenienti dai due lati della recinzione spinata, si sono scontrati in una lotta che ha demolito la recinzione e danneggiato la trappola fotografica stessa che li ha ripresi. Secondo la datazione del video, la lotta si è svolta l'11 maggio di quest'anno.

"Dall’ultimo viaggio nella Regione autonoma ebraica, sede di numerosi predatori a strisce reintrodotti contemporaneamente, i colleghi hanno registrato diverse situazioni simili. Le tigri in questa zona passano tranquillamente ma gli orsi arrivano e non è la prima volta che rompono tutto!”, si legge nel post che accompagna il video.

I grandi plantigradi hanno già rotto diverse trappole per fotocamere e gli specialisti del Centro hanno potuto recuperare molto meno materiale del solito nella loro ultima spedizione.

Come spiegato dai responsabili del Centro ai media russi, queste postazioni recintate di confine con trappole fotografiche servono a monitorare i movimenti delle rare tigri dell’Amur. I confini statali per gli animali non valgono – vanno liberamente da Russia e Cina e viceversa.

"È una fortuna che la telecamera sia riuscita a registrare questa battaglia tra orsi. Presumiamo che uno degli orsi provenisse dalla Repubblica Popolare Cinese, l’altro dalla Russia. Non si sa come sia finito il combattimento perché la telecamera è stata danneggiata, ma si vede bene che hanno rotto completamente la recinzione spinata", hanno commentato i responsabili del Centro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook