09:10 14 Luglio 2020
Virale
URL abbreviato
La morte di George Floyd (83)
0 43
Seguici su

Un curioso momento di apparente distensione tra la piazza e le forze dell'ordine ha interrotto l'ondata di proteste scoppiata a fine maggio a Minneapolis, per l'uccisione di George Floyd, dilagata in breve tempo in tutto il Paese.

L'episodio è avvenuto venerdì sera ad Atalanta, Georgia, 15 minuti prima dello scoccare del coprifuoco, che parte dalle 20.00 di sera. I militari si sono esibiti in un flash mob che ha finito con il coinvolgere i manifestanti, in una sorta di conto alla rovescia per segnare l'inizio del coprifuoco.

Sulle note del famoso ballo di gruppo degli anni '90, La Macarena, gli agenti della Guardia Nazionale hanno iniziato a ballare, chiamando anche i manifestanti di unirsi a loro. Alcuni hanno accolto l'invito. Il flash mob si è concluso senza disordini e i civili hanno lasciato le piazza e sono rientrati in casa, rispettando il coprifuoco. Tra i militari c'erano anche uomini e donne di colore. 

​Alcuni manifestanti sono intervenuti per commentare positivamente questo genere di episodi poiché creano "energie positive", "unità tra la gente e la Guardia Nazionale". Una delle ragazze afroamericane che si è unita al  flash mob della Guardia Civile ha dichiarato in un successivo video: "E' stato molto bello. I manifestanti hanno visto la loro umanità e loro hanno visto l'umanità dei manifestanti. E' stato creato un luogo di unità". 

​La città di Atalanta è stata luogo di proteste e disordini nelle scorse settimane, esplose in seguito alla morte del cittadino afroamericano George Floyd, durante il suo arresto a Minneapolis. 

La morte di Floyd

Floyd è morto mentre veniva arrestato da quattro agenti polizia, giunti sul posto dopo aver ricevuto una telefonata per un tentativo di utilizzo di una banconota falsa da parte dell'uomo. Uno degli ufficiali Derek Chauvin, ha bloccato Floyd a terra, mettendogli il ginocchio sul collo. Un video registrato dai passanti mostra Floyd dire ripetutamente che non riusce a respirare. Chauvin ha tenuto il ginocchio sul collo di Floyd anche dopo che questo è svenuto.

Chauvin è stato accusato di omicidio di terzo grado, mentre altri tre ufficiali sono stati licenziati. La famiglia e gli avvocati di Floyd insistono sul fatto che l'accusa contro Chauvin dovrebbe essere portata all'omicidio di primo grado e che anche gli altri agenti di polizia, che sono stati direttamente coinvolti nell'arresto, dovrebbero essere accusati.

 

Tema:
La morte di George Floyd (83)
Tags:
Proteste, militari, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook