09:35 29 Maggio 2020
Virale
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Siamo abituati a vedere tutti i tipi di record dei veicoli da corsa, ma è la prima volta che un veicolo completamente elettrico raggiunge velocità che supera la barriera di 200 miglia orarie (323 chilometri orari) su una pista di 400 metri.

I dragster che spesso fanno fatica a battere i record di velocità hanno una caratteristica distintiva: fanno un rumore assordante. Questo non è il caso di Current Technology 2.0, che, come veicolo elettrico, non produce quasi alcun rumore in movimento.

Al primo tentativo, l'auto da corsa ha un problema alle gomme, brucia troppo battistrada e non riesce a battere il record. Ma presto questo cambia: già nel secondo minuto del video, dopo poco più di 16 minuti, tutto procede alla perfezione e batte il record sorprendente con i presenti celebrano esultanti: 201,07 miglia orarie o 323,59 chilometri orari.

Con così pochi decibel quando parliamo di circa 2.400 cavalli con un peso di soli 911 chili, il risultato è sorprendente. Per quanto riguarda l'autore dell'impresa, il pilota, risponde al nome di Steve Huff, e da ora in poi detiene il record per il dragster elettrico più veloce, che fino ad ora era di 304 km/h, record in precedenza stabilito da Big Daddy Don Garlits.

Le aspirazioni del settore automobilistico del nostro tempo ci consentono di vedere un grande potenziale che, probabilmente, in futuro si tradurrà in nuovi record come questo e sempre più spettacolari.

Correlati:

Mercato nero dei pneumatici, 35 mila tonnellate di gomme rubate in un anno
Il presidente Erdogan testa la prima auto elettrica turca con design italiano
L'auto elettrica non è così green: giudice tedesco blocca Tesla per le proteste degli ambientalisti
Tags:
auto elettrica, elettricita
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook