04:36 02 Giugno 2020
Virale
URL abbreviato
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)
140
Seguici su

Il famoso lottatore di arti marziali miste in precedenza aveva donato vari equipaggiamenti protettivi, come maschere e guanti, a "operatori sanitari in prima linea".

Mentre i paesi di tutto il mondo continuano a combattere l'attuale pandemia globale di coronavirus, la stella UFC e l'ex campione di arti marziali miste Conor McGregor si è attivato per dare un contributo personale allo sforzo anti-COVID-19 in Irlanda.

Durante la sua recente visita all'ospedale pediatrico di Crumlin, situato nella zona in cui è nato, McGregor ha consegnato personalmente allo staff forniture mediche. MMA Weekly ha sottolineato che il lottatore "aveva precedentemente donato numerose forniture a operatori medici in prima linea, inclusi guanti, maschere e visiere protettive".

"Faccio un salto all'ospedale pediatrico di Crumlin oggi", ha scritto McGregor sul suo Instagram, suscitando elogi dal suo pubblico sui social media.
Visualizza questo post su Instagram

Drop off at Crumlin Children’s hospital today ❤️ @theblackforgeinn

Un post condiviso da Conor McGregor Official (@thenotoriousmma) in data:

"Top man", ha scritto un utente.

"Vero leader", ha fatto eco un altro.

"Un vero campione. Una vera leggenda", ha aggiunto il terzo.

McGregor ha fortemente criticato la risposta del governo irlandese alla crisi del coronavirus, che ritiene non sia abbastanza "per rallentare la diffusione della pandemia".

Tema:
La pandemia del coronavirus: superati i 3 milioni di casi nel mondo (27 aprile - 10 maggio) (106)

Correlati:

Conor McGregor torna sull'Ottagono
Conor McGregor finisce la sua carriera
Il campione UFC Conor McGregor: “simpatia ed ammirazione per Putin e i russi”
Tags:
Coronavirus, sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook