17:37 08 Agosto 2020
Virale
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Nell'ovest della Francia i poliziotti hanno salvato un cerbiatto che si è “autoisolato” nell’area urbana. La storia è stata resa nota dalla Gendarmeria nazionale francese sulla loro pagina Facebook.

Con la quarantena la natura si riprende i propri spazi e gli animali si spingono fino a spazi normalmente interdetti. L'ultimo caso riguarda un cerbiatto che in Francia si è trovato imprigionato per quattro giorni in un recinto comunale.

“Nel periodo di quarantena la natura si riprende i suoi diritti. Un giovane cervo, ma non soggetto alle attuali regole di autoisolamento, si è introdotto in una recinzione comunale e si è “autoisolato” lì per 4 giorni!”, si legge nel post.

I gendarmi del comune Montendre, nel dipartimento Charente Maritime, hanno soccorso il cervo “esausto e leggermente ferito”. In seguito l’animale è stato portato dal veterinario.

Come affermato dal comunicato della gendarmeria, dopo la visita del dottore e i necessari controlli il cerbiatto è stato liberato.

In precedenza nel sud della Francia erano state riprese due balene che nuotavano tranquillamente al largo nel parco nazionale di Calanque.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook