17:41 30 Marzo 2020
Virale
URL abbreviato
0 01
Seguici su

L'India ha imposto rigide restrizioni per contenere la rapida diffusione di COVID-19. Il numero di casi confermati d'infezione ha superato i 400 e sette persone sono morte a causa del virus da quando il primo caso è stato rilevato nel paese il 30 gennaio.

Da quando il governo federale indiano ha ordinato un blocco parziale in tutto il paese per contenere la diffusione di COVID-19, la polizia di Jammu e Kashmir ha chiesto alla gente di rimanere al chiuso.

La polizia sta usando degli UAV (droni) per diffondere avvisi per il pubblico con l'avvertenza di non avventurarsi per le strade di Srinagar, la capitale estiva di Jammu e Kashmir.

In un video condiviso dall'account ufficiale della polizia di Jammu e Kashmir, si può vedere il personale che sta diffondendo il messaggio attraverso il drone chiedendo alle persone di rimanere all'interno e di non uscire se non quando strettamente necessario.

Secondo i dati resi disponibili dal Ministero federale della sanità e della famiglia, ci sono 4 casi confermati di coronavirus nel Jammu e nel Kashmir e circa 4.000 persone sono sotto osservazione.

Domenica scorsa, l'India ha visto l'imposizione di un coprifuoco autoimposto di 14 ore (blocco pubblico) come suggerito dal Primo Ministro Narendra Modi per contenere la diffusione del virus.

Il governo federale ha chiesto agli Stati di applicare rigorosamente il blocco e intraprendere azioni legali contro i trasgressori.

Correlati:

Covid-19: Agenzia delle Entrate dà lo stop a tutti i pagamenti
Il Giappone avvia i test di un farmaco contro il COVID-19
Covid-19: online caccia all'acquisto del pulsossimetro, prezzi alle stelle
Tags:
droni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook