08:31 03 Aprile 2020
Virale
URL abbreviato
0 02
Seguici su

La Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals ha dichiarato che condurrà un'indagine per scoprire come l'animale sia finito in mezzo alla strada.

Una misteriosa creatura, metà pesce e metà coccodrillo è stata scoperta su una strada nella città gallese di Risca. Una donna ha dichiarato al Daily Star che suo figlio ha trovato il misterioso mostro marino mentre andava scuola e che l’ha telefonata.

"Sembra che sia stato messo lì o qualcosa del genere. Era decisamente reale, perché puzzava e stava iniziando a imputridire”, ha detto il ragazzo.

Le foto caricate sui social hanno scatenato il dibattito tra gli utenti. Mentre alcuni dicono che la misteriosa creatura sia un luccio, altri pensano che sia un alligatore, che tuttavia si trovano in Nord America. Questi ultimi possono crescere fino a 182 centimetri di lunghezza e pesare oltre 45 kg. Altri utenti, tuttavia, hanno detto che la creatura non sembra né un luccio né un alligatore.

Un portavoce della divisione gallese della Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA) ha invitato i membri del pubblico a contattare l'organizzazione nel caso qualcuno venisse a conoscenza delle circostanze in cui l’animale è stato lasciato sulla strada. Apparentemente RSPCA pensa che la creatura sia un luccio alligatore e ha affermato che ci sono stati casi in cui animali esotici tenuti in casa sono stati gettati in strada quando è diventato impossibile soddisfare i loro bisogni.

"Ci sono state restrizioni per la conservazione del luccio alligatore nel Galles per un certo numero di anni, e questi sarebbero animali molto difficili da tenere in casa in quanto possono crescere per essere molto grandi e le loro esigenze sono le stesse di quelle di un animale in natura", ha detto il portavoce della RSPCA in una nota.

Correlati:

Anche gli alligatori vanno "all'acquapark" - Video
Questo gatto non ha paura di niente, nemmeno di un alligatore - Video
Alligatore addenta il telefono di un turista - Video
Tags:
Animali
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook