04:08 20 Aprile 2021
Videoclub
URL abbreviato
0 11
Seguici su

L’11 marzo del 2011 è un giorno spaventoso per il Giappone.

Il terremoto più forte nella storia del paese colpì la prefettura di Fukushima. Provocato dal sisma lo tsunami raggiunse i 40 metri d’altezza. Ma la conseguenza più terribile fu l’incidente alla centrale nucleare di "Fukushima-1".

In tre giorni si verificarono tre esplosioni. Nel primo, terzo e quarto reattore le esplosioni di idrogeno danneggiarono o distrussero completamente le coperture, provocando la contaminazione radioattiva di una vasta area attorno all'impianto. L’atmosfera, l’aria e il suolo furono contaminati dagli elementi radioattivi volatili. Dopo 10 anni la zona di alienazione pari a 20 km. Tutti questi anni sono andati avanti i lavori di decontaminazione.

Tags:
Disastro di Fukushima, Fukushima, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video