23:55 25 Febbraio 2021
Videoclub
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Si sono concluse nella notte le complesse operazioni di rimozione e trasporto a Napoli della carcassa di balenottera individuata lo scorso 17 gennaio davanti al porto di Sorrento.

L'attività di rimorchio del cetaceo è stata condotta, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Napoli, dalla Guardia Costiera, che ha trasportato l'esemplare verso il porto di Napoli, dove è giunta alle prime luci dell'alba. Ora sarà possibile effettuare l'esame necroscopico per individuare le cause della morte di quello che sembrerebbe uno dei più grandi esemplari di balenottera individuati nel Mediterraneo.

Balena è morta nel giorno del patrono Sant'Antonino, misura 19,7 metri e pesa almeno 70 tonnellate. Probabilmente ad ucciderla è stato un virus. La Guardia Costiera è ancora alla ricerca di un altro esemplare di balena, più piccolo, avvistato negli stessi giorni di quello purtroppo deceduto sempre nel Porto di Sorrento.

Tags:
balena, Animali
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video