01:58 03 Dicembre 2020
Videoclub
URL abbreviato
170
Seguici su

Un subacqueo russo ha avuto un incontro amichevole con un Beluga vicino all'isola di Popov in Russia.

Il sub russo Koshovenko Danil stava nuotando nel Mar del Giappone vicino all'isola di Popov al largo di Vladivostok quando ha avuto un incontro amichevole con il beluga.

Danil in seguito ha spiegato che l'evento insolito potrebbe essere accaduto perché la balena ha avuto uno stretto contatto con esseri umani in una "prigione delle balene" nel 2019.

Alla fine del 2019, cinquanta balene sono state rilasciate dalla "prigione delle balene" al largo della costa orientale di Primorye. Le balene sarebbero state catturate nel mare di Okhotsk nel 2018 e portate in gabbie nella baia di Srednyaya vicino alla città di Nakhodka.

Oltre 100 balene - orche e beluga - sono state chiuse all’interno di stretti recinti della costa orientale russa nella città di Nakhoda a circa 200 chilometri da Vladivostok. E’ stato il più grande numero di animali marini mai detenuto all’interno di gabbie temporanee. Gli esperti fanno notare che questi mammiferi marini vengono venduti agli acquari in Cina nonostante il fatto che possano essere catturate unicamente a scopo scientifico. In Cina infatti è possibile guadagnare migliaia di milioni di dollari grazie alla cattura di questi animali.

Tags:
Animali
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video