23:58 20 Settembre 2020
Videoclub
URL abbreviato
0 453
Seguici su

La fuga più audace nella storia della Seconda Guerra Mondiale è quella che venne compiuta dal pilota di caccia sovietico Mikhail Devjataev.

Mikhail Devjataev volò via dal campo di concentramento a bordo di un bombardiere tedesco desecretando così anche preziose informazioni sulle nuove armi dei nazisti.

Le informazioni fornite da Devjataev permisero di trovare ed eliminare i lanciamissili V2 e individuare anche le fabbriche per la produzione dei componenti per la bomba ad uranio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video