04:10 28 Maggio 2020
Videoclub
URL abbreviato
0 09
Seguici su

C'è un silenzio spaventoso qui.

Questo posto, sotto lo stadio di Raqqa in Siria, è diventato noto come la prigione dell’organizzazione terroristica dello Stato Islamico.

Alcune persone qui sono state crocifisse: i carcerieri legavano la vittima e tiravano le sue mani in diverse direzioni. Nella stanza accanto ci sono ancora tracce di proiettili nel muro: è il luogo in cui le vittime venivano fucilate.

Non ci sono informazioni affidabili su quante persone siano morte in questi tunnel.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video