Widgets Magazine
00:45 23 Settembre 2019
© Sputnik .

Il protagonista dello scatto “Desiderio di vivere” (The desire for life), lavoro che ha vinto il primo premio al concorso fotografico internazionale Andrey Stenin, il ragazzino iracheno Qasim Alkadim ha dato il via ad una partita del campionato russo di calcio.

Grazie all'opera del fotografo Tayseer Mahdi, la storia del giovanissimo calciatore che gioca con i suoi coetani senza una gamba, rimasta amputata, è stata fatta conoscere a tutto il mondo.

Il protagonista dello scatto “Desiderio di vivere” (The desire for life), che ha vinto il primo premio al concorso fotografico internazionale Andrey Stenin, il ragazzino iracheno Qasim Alkadim, è arrivato a Mosca l'11 maggio.

GraQasim è andato a vedere una partita di calcio tra Spartak Mosca ed FC Ufa, in cui ha dato il calcio d'inizio.

L'idea di invitare il "ragazzo della foto" a Mosca era stata proposta dalla portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova nel novembre 2018 alla cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso intitolato in memoria del fotoreporter Andrey Stenin.

"Lo troveremo e lo porteremo qui, gli mostreremo il Paese e sicuramente una partita di calcio vero. Cercheremo di aiutarlo con le terapie e le protesi dei nostri medici ", ha scritto su Telegram la direttrice di Sputnik ed RT Margarita Simonyan.

Correlati:

Arrivato a Mosca l'eroe della foto vincitrice il concorso internazionale A. Stenin
Il protagonista della foto vincitrice del concorso Stenin assiste alla partita Spartak-Ufa
Tags:
fotografia, Calcio, Concorso Stenin, Russia, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altri video