04:08 23 Settembre 2018
© Sputnik .

Margarita Simonyan, caporedattrice di Sputnik e RT ha intervistato Boshirov e Petrov, i due cittadini russi che secondo Londra sono coinvolti nel caso Skripal.

"Spero che tutto si risolva, e che la parte inglese alla fine, si scusi per tutto il polverone alzato, e che trovine quelle persone che sono coinvolte nel caso Skripal e che in qualche modo la nostra vita cambierà", ha detto Boshirov in un'intervista con Sputnik ed RT.

A Salisbury il 4 marzo sono stati avvelenati l'ex ufficiale del GRU (Direttorato principale per l'informazione) Sergey Skripal, condannato in precedenza in Russia per alto-tradimento, e sua figlia Julia, evento che ha provocato uno scandalo internazionale. Londra crede che lo stato russo sia coinvolto nell'avvelenamento di Skripal con l'uso della sostanza A234, Mosca lo nega categoricamente.

     

Correlati:

Commentatrice politica britannica parla del caso Skripal
Governo britannico: l'intervista ai "sospetti" del caso Skripal è una bugia
Caso Skripal: “un contenitore con sostanze chimiche avrebbe destato sospetti alla dogana”
Caso Skripal: sospettati russi svelano cosa fanno nella vita a caporedattrice Sputnik
Caso Skripal: sospettati russi chiedono protezione ai media
Caso Skripal: Petrov e Boshirov, “autorità britanniche ci hanno rovinato la vita”
Caso Skripal: sospettati russi confermano veridicità dei loro nomi
Caso Skripal: Margarita Simonyan intervista i due sospettati russi in Regno Unito
Tags:
Video, Intervista, Caso Skripal, Margarita Simonyan, Inghilterra, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altri video