12:13 18 Luglio 2018
© Sputnik .

Alle 4 del mattino del 22 giugno di 77 anni fa la Germania nazista iniziò la sua offensiva contro l'Unione Sovietica.

"Attenzione è Mosca che parla: Trasmettiamo un importante messaggio del governo. Cittadini e Cittadine dell'Unione Sovietica, oggi alle 4 di mattina, senza nessuna dichiarazione di guerra, le forze armate tedesche hanno attaccato i confini dell'Unione Sovietica. E' iniziata la Grande Guerra Patriottica del popolo sovietico contro gli aggressori nazifascisti tedeschi. La nostra causa è giusta, il nemico sarà distrutto, la vittoria sarà nostra."

Con queste parole iniziò il messaggio trasmesso via radio e altoparlanti in tutte le città dell'Unione Sovietica, che segnava l'inizio della Grande Guerra Patriottica.

Cinque anni dopo e con un enorme tributo di vite, il nemico venne sconfitto.

 

Correlati:

La resa incondizionata della Germania nazista nel video d'achivio
Come si viveva a Leningrado nei tempi dell'assedio nazista
Tags:
nazismo, Nazisti, Grande Guerra patriottica, Seconda Guerra Mondiale, URSS, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altri video