15:46 15 Aprile 2021
Videoclub
URL abbreviato
0 40
Seguici su

L'attaccante più prolifico della nazionale russa e dello Zenit di San Pietroburgo Alexander Kerzhakov è convinto che non avranno alcun problema i tifosi stranieri durante i Mondiali di calcio del prossimo anno in Russia.

"Al contrario credo che i tifosi che sono venuti qui per la Confederations Cup vorranno tornare l'anno prossimo. La sicurezza è stata curata nei minimi dettagli. Sono abbastanza sicuro che non si ripeterà nulla di simile a quello accaduto durante gli Europei in Francia. Tutti noi vogliamo la sicurezza. Il contesto internazionale è ormai molto difficile. Ma sono sicuro che le nostre forze di polizia saranno in grado di scongiurare eventuali incidenti."

— La Confederations Cup è il prologo della Coppa del Mondo oppure è un torneo che sta in piedi da solo?

"E' un evento molto speciale. Le migliori nazionali di ogni continente si sono riunite qui per due settimane per chiarire chi è il migliore, il più forte del mondo. La Confederations Cup è un torneo indipendente molto importante. Ogni giocatore vuole vincere un trofeo e ambisce alla vittoria. Ma questo torneo è anche un test per il Mondiale. Si prepara il Paese, si preparano le città."

Correlati:

Confederations Cup 2017, migliaia di tifosi hanno già usufruito dei viaggi gratuiti
Grande test con un occhio ai Mondiali: al via in Russia la Confederations Cup
Confederations e Mondiali, in Russia si vince con il... Massimo
Non sono attese proteste per Confederations Cup e Mondiali 2018 in Russia
I record della Confederations Cup
Tags:
Confederations Cup 2017, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook

Altri video