18:15 12 Luglio 2020
Mondo

La morte di George Floyd

Le proteste sono scoppiate a Minneapolis alla fine di maggio, dopo che la morte di George Floyd durante il suo arresto è stata ripresa in un video. Nel video Floyd, un afroamericano di 46 anni, è stato affrontato da quattro poliziotti e uno di loro si è inginocchiato sul collo per diversi minuti mentre Floyd si lamentava di non riuscir a respirare. La polizia era intervenuta dopo la segnalazione telefonica di un negozio di alimentari locale, che sosteneva che l'uomo, buttafuori di un night e attualmente disoccupato, aveva tentato di pagare usando una banconota contraffatta.

 

Dopo che il video dell'incidente è finito online diventando rapidamente virale, sono scoppiate le proteste, con migliaia di persone che hanno distrutto il distretto locale in cui lavoravano gli agenti colpevoli della morte di Floyd, che sono stati successivamente arrestati.