22:22 14 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 51
Seguici su

La cipolla ha molte proprietà: per esempio è ricca di vitamine B e C. Tuttavia l'endocrinologo russo Tatiana Bocharova ha spiegato a 'Sputnik' che non tutti dovrebbero mangiarla .

L'esperta avverte che chi soffre di pancreatite, gastrite o ulcere dovrebbe evitare di consumarne.

"È necessario escludere la cipolla fresca, poiché aumenta l'acidità di stomaco. La cipolla cotta è più morbida, ma conserva meno vitamine", ha detto la Bocharova.

Se non ci sono controindicazioni, ha spiegato, puoi mangiarne una piccola al giorno.

Rafforza il sistema immunitario?

"È un mito che la cipolla da sola rafforzi il sistema immunitario", afferma l'endocrinologa, aggiungendo che comunque si tratta di un alimento che contiene molti phytoncides, sostanze attive che impediscono la riproduzione di batteri e virus.

In generale è un prodotto che stimola l'apparato digerente e l'appetito, essendo per di più diuretico perché elimina le tossine. Contiene anche, ad esempio, cobalto, che fa parte della vitamina B12, responsabile della formazione degli eritrociti, nonché dell'assorbimento del colesterolo e della vitamina D.

La Bocharova spiega inoltre che nella cipolla è contenuto molto silicio, necessario per i vasi sanguigni, le ossa e la salute dei capelli.

Per finire, ha solo 40 calorie per 100 grammi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook