13:41 09 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
641
Seguici su

Il primo modulo della nuova stazione spaziale russa sarà pronto per il lancio nel 2025: si tratterà del "Science Power Module", originariamente destinato alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss), ha affermato oggi il direttore generale dell'agenzia spaziale russa (Roscosmos) Dmitry Rogozin.

A metà aprile l'Accademia Russa delle Scienze ha annunciato che la Russia avrebbe messo fine alla sua partecipazione al progetto della Stazione Spaziale Internazionale a seguito del deterioramento e all'usura delle apparecchiature tecniche e avrebbe creato la propria stazione orbitale dopo il 2025.

"Si sta già lavorando sul primo modulo di base per la nuova stazione di servizio orbitale russa. La società spaziale e missilistica "Energia" ha ricevuto il compito di garantirne la disponibilità per il lancio nell'orbita target nel 2025", ha scritto Rogozin su Telegram.

Il post di Rogozin è arrivato come commento a un video che mostrava la costruzione da parte della società "Energia" del modulo "Science Power Module", che doveva essere lanciato sulla Iss nel 2024.

Ieri il vicepremier russo aveva parlato di "rischio di catastrofe" sulla Stazione Spaziale Internazionale per l'usura e lo stato di alcune componenti del modulo orbitale dopo parecchi anni di servizio, così come aveva ribadito l'intenzione della Russia di creare una propria stazione orbitale dopo il 2025.

Tags:
Tecnologia, Russia, Spazio, Roscosmos
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook