13:52 16 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
1820
Seguici su

Quello dell'Ingenuity viene considerato un test in grado di fornire un contributo molto importante alle ricerche sulla conformazione dell'atmosfera marziana.

L'elicottero Ingenuity è pronto per il suo primo volo di prova su Marte, hanno detto i rappresentanti dell'agenzia spaziale statunitense NASA in un briefing tenutosi venerdì 9 aprile.

Secondo il capo della missione, Mimi Aung, gli specialisti sono in contatto con l'elicottero, la sua batteria è carica ed è pronto a volare. Prima della partenza, l'apparato supererà l'ultima prova della potenza delle pale rotanti.

  • Il primo volo di prova, che durerà non più di 40 secondi, è previsto per le 12:30 di domenica, ora marziana (le 04:54 ora italiana di lunedì).
  • L'elicottero Ingenuity, del peso di 1,8 kg dovrebbe salire fino a un'altezza di circa 3 m, virare in aria, per poi atterrare sulla superficie di Marte.

La NASA osserva che volare nell'atmosfera marziana estremamente sottile e rarefatta comporta molti rischi, ma sottolinea che anche il fallimento sarà un prezioso contributo al lavoro scientifico e di ricerca.

Il successo del test sarà confermato da una fotografia in bianco e nero scattata dall'elicottero stesso, inoltre, il test sarà registrato con foto e video dal rover Perseverance, che ha portato Ingenuity su Marte.  La NASA spera di ricevere i primi dati di test entro poche ore dal volo.

In caso di esito positivo del test di domenica, il volo successivo sarà possibile quattro giorni dopo e i voli successivi si svolgeranno con pause di tre giorni durante il mese.

Il rover Perseverance su Marte
© NASA
Il rover Perseverance su Marte

L'atterraggio della Perseverance sul Pianeta rosso

Il 19 febbraio, il rover Perseverance della NASA è atterrato su Marte vicino al cratere Jezero alla ricerca di tracce di vita nel lontano passato di Marte.

La macchina ha già inviato foto e video, insieme a diverse registrazioni audio dei suoni del vento e del suolo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook