06:03 19 Aprile 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
101
Seguici su

L'app è stata già segnalata da una società di sicurezza informatica a Google, che ha provveduto ad eliminarla dallo store.

Gli esperti di Check Point Software Technologies hanno fatto la scoperta di un nuovo malware chiamato FlixOnline nel Google Play Store, capace di 'mascherarsi' da app Netflix ufficiale e che sembrerebbe consentire agli utenti di visualizzare i contenuti del servizio di streaming.

"Una volta installato, il malware monitora le notifiche degli utenti in WhatsApp e, per loro conto, invia risposte automatiche ai messaggi in arrivo offrendo due mesi di visualizzazione gratuita di Netflix Premium da qualsiasi parte del mondo", si legge nella nota diffusa dalla società.

Il programma consente ai malintenzionati di diffondere malware tramite collegamenti, rubare informazioni e dati dagli account utente di WhatsApp e distribuire messaggi falsi o dannosi ai contatti e ai gruppi di WhatsApp.

"Il malware è stato appositamente progettato per diffondersi tra i dispositivi. Può passare da un dispositivo all'altro immediatamente dopo che un utente Android fa clic sul collegamento in uno dei messaggi", hanno spiegato gli esperti.

I ricercatori di Check Point Research hanno fornito dati sul malware trovato a Google, che ha prontamente provveduto a rimuovere l'applicazione. I risultati della ricerca sono stati inviati a WhatsApp, che però non ha reperito alcuna vulnerabilità interna.

 In due mesi, l'app FlixOnline è stata scaricata circa 500 volte. Nonostante il fatto che una di queste campagne sia stata interrotta, la famiglia di tale malware rimane e molto probabilmente tornerà attraverso un'altra applicazione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook