07:06 18 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
1 0 0
Seguici su

Il consumo eccessivo di arance potrebbe provocare il cancro della pelle (melanoma). Lo scrive il tabloid Express con riferimento ai dati dei ricercatori americani dell'Università dell'Indiana.

Se si mangiano più di due arance al giorno, il rischio di contrarre il cancro della pelle aumenta del 63%, hanno avvertito gli scienziati. Gli autori dello studio sono convinti che questo dipenda dal psoralene, una sostanza che è contenuta negli agrumi e ha proprietà fotosensibilizzanti e fotocancerogene.

Le persone con una pelle chiara sono maggiormente a rischio di sviluppare questa grave patologia.

In precedenza il medico e conduttore televisivo Alexander Myasnikov ha ricordato semplici regole che possono contribuire a ridurre il rischio di ammalarsi di cancro della pelle. Secondo lui, bisogna controllare i nei e in caso si rilevi un cambiamento occorre consultarsi urgentemente con un medico. Myasnikov ha anche consigliato di prestare attenzione ai nei più grandi di 6 millimetri e spessi almeno 1 millimetro.

Il melanoma (cancro della pelle) è un tumore maligno che si sviluppa dai melanociti, cellule del pigmento che producono melanine. Insieme al carcinoma appartiene ai tumori della pelle maligni. È localizzato principalmente nella pelle, meno spesso nella retina dell'occhio, nelle mucose (cavità orale, vagina, retto). E' uno dei tumori maligni umani più pericolosi, che spesso per via ematica o mediante i linfonodi induce metastasi in quasi tutti gli organi.

Tags:
Cibo, Società, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook