11:12 17 Aprile 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
7106
Seguici su

Il vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V si è dimostrato ugualmente efficace per tutte le fasce d'età. Lo ha detto sabato Alexander Gintsburg, capo dell'istituto di ricerca Gamaleya che lo ha prodotto.

"Sputnik V ha dimostrato lo stesso livello di efficacia in tutte le fasce d'età. All'inizio c'erano dubbi sul fatto che fosse inferiore nelle persone di età pari o superiore a 60 anni ma non è assolutamente così", ha detto Gintsburg al programma 'SolovyovLive' su YouTube.

Il virologo ha notato che Sputnik V, dal punto di vista della qualità, batte gli altri vaccini contro il COVID-19.

"Tra quei quattro o sei vaccini che sono entrati nella circolazione di massa in tutto il mondo, Sputnik V è apparentemente il primo in termini di qualità. L'effetto di questo vaccino sarà molto lungo: ci auguriamo due anni e più", ha osservato Gintsburg.

Il funzionario ha aggiunto che fino al 70% della popolazione russa sarà vaccinata contro il COVID-19 entro novembre.

"Credo che entro novembre il 60-70% delle persone sarà vaccinato, anche se il ritmo della vaccinazione potrebbe essere molto più veloce. L'infezione diventerà controllabile all'interno del paese attraverso la vaccinazione", ha detto Gintsburg.

L'11 agosto 2020 la Russia è diventata il primo paese al mondo a registrare un vaccino contro il coronavirus, denominato Sputnik V e sviluppato dall'istituto di ricerca Gamaleya con il sostegno finanziario di RDIF.

Secondo l'analisi degli studi clinici di fase 3 di Sputnik V, pubblicati dalla rivista medica 'The Lancet', Sputnik V ha un'efficacia del 91,6% contro il COVID-19 sintomatico.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook