10:52 17 Aprile 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 30
Seguici su

La dietologa e nutrizionista di Melbourne Laura Ford ha dissipato tre principali miti nutrizionali associati alla perdita di peso. Il suo post su Instagram ha catturato l'attenzione del Daily Mail.

La Ford ha notato che spesso i suoi clienti rinunciano ai carboidrati o al glutine per perdere peso. Secondo lei, i carboidrati sono di fatto il carburante per il cervello, oltre che una fonte di energia per il corpo.

Se assenti nella dieta, l'organismo utilizzerà proteine ​​o grassi per ricavare energia.

L'esperta ha suggerito di consumare carboidrati complessi come patate dolci, riso integrale e cereali integrali. Allo stesso tempo non bisogna temere il pane, le patate e la pasta. Possono essere consumati con moderazione, secondo la Ford. 

Gli alimenti senza glutine, come ha sottolineato l'esperta, non sempre fanno bene all'organismo. Sono spesso pesantemente lavorati, contenendo così meno fibre.

La Ford ha inoltre avvertito che le fluttuazioni di peso nel corso del giorno o nell'arco di una settimana sono normali. Questo dipende da vari fattori, tra cui il cibo e le bevande che una persona consuma, il numero di attività sportive o le ore di sonno. Il peso giornaliero, come dimostrano gli studi, può variare in una forbice tra 2,2-2,7 chilogrammi, cosa che non influirà in alcun modo sull'aspetto fisico di una persona.

Tags:
Alimentazione, dieta
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook