14:48 17 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Thales Alenia Space alla conquista della Luna, negli stabilimenti di Torino sta prendendo forma il primo modulo della stazione spaziale cislunare, si chiama HALO.

L’uomo e la donna torneranno sulla Luna nei prossimi anni, nel frattempo sulla Terra si preparano le navicelle per il viaggio, i moduli per la stazione spaziale lunare Lunar Gateway e tutta la strumentazione che sarà necessaria agli astronauti per il ritorno sul nostro satellite naturale.

Tutto questo non avviene poi così lontano da noi, infatti presso gli stabilimenti Thales Alenia Space di Torino è in fase di costruzione HALO (Habitation and Logistics Outpost), il primo modulo che comporrà la stazione orbitante lunare.

Grazie alla decennale esperienza fatta con la Stazione spaziale internazionale (Iss), dove il 40% della Stazione è stata progettata e costruita in Italia, anche Lunar Gateway vedrà impegnati gli stabilimenti italiani per la sua nascita.

Stazione Gateway
© Foto : NASA
Stazione Gateway
Infatti, anche le parti assegnate a società statunitensi sono state subappaltate ad aziende italiane. HALO, ad esempio, è un contratto firmato tra Thales Alenia Space e Northrop Grumman. Il modulo verrà lanciato insieme al Power Propulsion Element (PPE) entro il 2023 e sarà il primo elemento abitabile della stazione cislunare.

A cosa servirà Lunar Gateway

L’obiettivo della missione Artemis della Nasa, non si riduce al riportare l’umanità sulla Luna ma ha come obiettivo la sua colonizzazione.

Una colonizzazione a cui partecipano anche l’Esa, l’Agenzia spaziale canadese, l’Agenzia spaziale russa Roscosmos e quella giapponese.

L’obiettivo del Lunar Gateway è quindi quello di fare da hub per gli astronauti che giungono dalla Terra e sono diretti sulla Luna.

Prima di allunare, quindi, gli astronauti attraccheranno al Lunar Gateway e si prepareranno alla discesa sul suolo lunare.

HALO assolverà proprio questo compito, consentendo l’attracco di ben tre veicoli spaziali in visita e l’aggancio dei futuri moduli che amplieranno le dimensioni della stazione spaziale cislunare.

Il modulo HALO ha lo stesso design del cargo Cygnus utilizzato per il trasporto del materiale necessario alla Iss, infatti ha il diametro interno di 3,07 metri, ma è più lungo di un metro.

Tags:
Luna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook