14:38 15 Maggio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Tegola per la Sony, che si trova a far fronte ad un difetto di produzione che coinvolge il suo innovativo controller DualSense.

Gli utenti di PlayStation 5 non saranno lieti di venire a conoscenza del fatto che la nuova console da gaming next gen di casa Sony, così difficile da reperire a causa della pandemia, è affetta da un difetto di fabbricazione piuttosto sgradevole.

Il problema, che sembrerebbe coinvolgere centinaia e centinaia di unità, riguarda l'innovativo controller DualSense e più in particolare gli stick analogici di quest'ultimo.

Come fatto notare da diversi utenti su Reddit, il joystickregistrerebbe i movimenti del giocatore in maniera errata, portando a degli spostamenti repentini ed indesiderati della telecamera durante le varie sessioni di gioco.

In alcuni casi il problema, noto come drift, si spingerebbe addirittura al punto tale da impedire del tutto agli utenti l'utilizzo della macchina da gioco, con la videocamera che in queste circostanze inizierebbe a ruotare autonomamente.

Il drifting è un problema ben noto a Sony, e che PlayStation si porta dietro sin dalla scorsa generazione di console, ma che la compagnia giapponese non è riuscita a risolvere finora in alcun modo.

Al momento Sony non ha rilasciato alcun commento ufficiale sulle problematiche relative all'utilizzo del Dual Sense.

PlayStation 5

La console da gaming next gen PlayStation 5 ha fatto il proprio debutto sul mercato il 17 novembre 2020 in Italia, con quello che secondo molti analisti è stato il miglior esordio commerciale di tutti i tempi di una macchina da gioco Sony.

Sfortunatamente la casa giapponese si è trovata a dover far fronte, anche a causa della pandemia, ad una domanda di gran lunga superiore all'offerta, e per tale motivo migliaia di utenti che avevano preordinato PlayStation 5 a settembre si trovano ancora a dover attendere nell'attesa, diventata ormai estenuante, dell'approvvigionamento di nuove scorte.

PlayStation 5 è stata pubblicata in due versioni, quella dotata di lettore bluray, venduta al prezzo unitario di 499 euro, e quella all-digital, il cui prezzo è invece di 399 euro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook