18:59 19 Aprile 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
Di
0 0 0
Seguici su

La space economy cresce anche in Italia, la start up piemontese Leaf Space fa il salto di qualità ricevendo un finanziamento da 5 milioni di euro per l'ampliamento del suo network di antenne.

La società italiana Leaf Space specializzata in ground segment per microsatelliti ottiene un nuovo finanziamento da 5 milioni di euro in un Series A round che porta completamente alla maturità la start up della space economy, nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino.

E mentre il Politecnico di Torino conferma il suo ruolo fondamentale nell’aerospazio italiano e internazionale, Leaf Space si appresta a potenziare i suoi progetti imprenditoriali con una dotazione complessiva da 10 milioni di euro.

Nel capitale della società troviamo Primo Space, neoentrata, e RedSeed Ventures come partner storico e Whylsol Investments nel ruolo di lead investor.

Leaf Space e la space economy

La start up piemontese, scrive Askanews, possiede una infrastruttura di comunicazione satellitare che può contare su otto antenne installate e operative in tutto il mondo, che ben presto diventeranno 11.

La futura espansione dell’azienda è prevista in Sri Lanka, Canada e anche Australia.

Entro dicembre 2021 Leaf Space conta di possedere un totale di 15 ground station per il controllo da terra dei microsatelliti per conto dei clienti. Tra i clienti attuali anche Astrocast, società svizzera.

Tags:
Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook