10:20 23 Gennaio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Un attacco cardiaco è spesso segnalato da dolore o pressione al petto. Tuttavia secondo un articolo del tabloid britannico Express potrebbero esserci altri segnali inattesi prima dell'infarto miocardico.

Secondo il professore dell'università di Lancaster Adam Taylor, la placca dentale, che sembra una pellicola adesiva, dovrebbe suscitare preoccupazione. Il fatto è che al suo interno si sviluppano attivamente batteri "cattivi", che possono entrare nel flusso sanguigno, causare infiammazioni ai vasi sanguigni e provocare un infarto.

Anche il sapore aspro in bocca dovrebbe allertare. Non meno pericoloso è il dolore alla mascella, che molti descrivono come un forte mal di denti. Taylor ha sottolineato che anche questo potrebbe essere un sintomo di un imminente attacco cardiaco.

In precedenza si è saputo che le persone con una differenza di pressione sanguigna nel braccio sinistro e destro hanno maggiori probabilità di patire un ictus o un infarto, così come il colore della lingua potrebbe indicare un imminente attacco cardiaco.

L'infarto è una grave condizione patologica causata da una mancanza di afflusso di sangue al muscolo cardiaco (a seguito di un blocco dovuto ad un trombo e/o spasmo, solitamente nell'area di una placca aterosclerotica di un'arteria che alimenta il cuore), che provoca lo sviluppo di un'ischemia e necrosi (morte) di una porzione di questo muscolo.

Tags:
infarto, Scienza e Tecnica, Medicina, Salute
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook