15:49 25 Gennaio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
210
Seguici su

Asagumo è stato sviluppato per poter esplorare in maniera più agevole i terreni accidentati della superficie lunare.

La Gran Bretagna si appresta a lanciare nello spazio uno shuttle sulla Luna con a bordo Asagumo, il ragno-sonda spaziale sviluppato da Spacebit, entro la fine dell'anno in corso.

Lo riferisce il quotidiano britannico the Telegraph.

Stando a quanto riportato dal tabloid britannico, i realizzatori di Asagumo hanno optato per un design di questo tipo, con delle zampe multiple in luogo delle più comuni ruote, così da rendere il robot più adatto al transito sui terreni più accidentati della superficie lunare.

"Abbiamo in programma di ritornare sulla Luna in futuro e dovremo vivere da qualche parte, e una delle opzioni potrebbe essere quella di chiudere un tunnel di lava e usarlo come rifugio. Crediamo che questo rover avrà un ruolo molto importante nell'esplorare una simile possibilità. Camminerà sulla superficie lunare, non la percorrerà su quattro ruote, quindi potrà esplorare quei terreni difficili e quelle parti in cui normalmente non saremmo riusciti ad arrivare", ha riferito il CEO di Spacebit Pavlo Tanasyuk.

Per chiarire la sua posizione, l'esperto ha fatto un paragone con l'arrampicata in montagna:

"Se vuoi percorrere delle lunghe distanze prendi la macchina, ma se vuoi scalare qualcsoa, usi le tue gambe, quindi è molto più adatto per questo genere di esplorazioni", ha chiarito Tanasyuk.

Spacebit spera di poter intoltre lanciare un secondo rover entro la fine del 2021, ma questa volta dotato di ruote, per dei tipi differenti di missione di ricognizione.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook