22:58 15 Gennaio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 01
Seguici su

L'Università giapponese di Kyoto e una azienda nipponica, la Sumitomo Forestry Company, hanno annunciato l'intenzione di lanciare il primo satellite in legno al mondo nel 2023. Questo servirà a ridurre significativamente l'impatto ambientale e la spazzatura spaziale.

La spazzatura spaziale sta diventando un problema crescente man mano che più satelliti vengono lanciati nell'atmosfera.

Dunque, come riferito da BBC, la Sumitomo Forestry Company e l'Università giapponese di Kyoto hanno annunciato i piani per creare un satellite di legno.

Come spiegato dagli sviluppatori del progetto, la scatola di legno, in cui vengono inseriti i componenti del satellite, non blocca le onde elettromagnetiche o il campo magnetico terrestre, il che semplifica il posizionamento di antenne ed altre apparecchiature sensibili sul satellite.

Inoltre, quando lascerà l'orbita e inizierà a cadere sulla Terra, brucerà completamente negli strati densi dell'atmosfera, senza emettere sostanze nocive e senza inquinare la superficie del pianeta con detriti.

I creatori del progetto sperano di continuare a sviluppare tecnologie per l'utilizzo del legno in condizioni estreme al fine di ridurre i costi di produzione e minimizzare i danni ambientali.

E non è tutto. Sumitomo Forestry sogna di costruire un grattacielo in legno di 70 piani nel 2041.

Correlati:

Per militare iraniano il fisico nucleare è stato assassinato da un'arma controllata dal satellite
Putin: da Russia priorità a rafforzamento gruppi satellitari e costruzione di satelliti avanzati
Il razzo Vega 17 va fuori rotta – missione fallita, persi i due satelliti europei
Tags:
Satellite, Spazio, Tecnologia, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook