15:05 17 Gennaio 2021
Scienza e tech
URL abbreviato
0 82
Seguici su

Consumo di formaggio e vino rosso può rallentare l'invecchiamento cerebrale e prevenire lo sviluppo di demenza.

Lo riporta il giornale Express, citando uno studio di scienziati dell'Iowa State University.

Le conclusioni dei ricercatori sono basate sull'analisi dei regimi alimentari di 1.787 persone di età compresa tra i 46 ed i 77 anni.

Ai volontari è stato proposto di compilare un questionario contrassegnando i cibi e le bevande che preferiscono.

E' stato scoperto che le funzioni cognitive degli amanti del formaggio e del vino rosso erano più sviluppate anche in età avanzata. Anche le persone che mangiano carne ovina su base settimanale hanno dimostrato ottimi risultati nei test speciali.

"La scelta corretta del cibo può prevenire la malattia di Alzheimer e rallentare il deterioramento delle funzioni cerebrali in generale", afferma lo studio.

Gli scienziati ritengono che i risultati delle loro osservazioni aiuteranno a formare raccomandazioni dietetiche per le persone a rischio di malattie relative.

In precedenza gli scienziati della Medical University of South Carolina avevano dichiarato che le persone anziane con un elevato livello di ansia corrono un rischio maggiore di sviluppare l’Alzheimer.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook