18:38 29 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 32
Seguici su

Ritrovamento di una grande necropoli islamica nei pressi di Saragozza in Spagna, con 4.500 corpi in 400 tombe. Si tratta di una antica necropoli che testimonia la presenza Araba nell'area.

Nel nord della Spagna gli archeologi hanno rinvenuto una antica necropoli islamica con 400 tombe contenenti almeno 4.500 corpi, come riporta la CNN.

Il sito si estende su 5 acri di terreno nei pressi della cittadina di Tauste, vicino Saragozza nella regione dell’Aragona.

Gli arabi sono giunti in Spagna nel 711 e sono rimasti nella Penisola Iberica fino al 1492, quando l’area fu riconquistata dall’Impero Cristiano. Quindi è chiaro che ci si possa imbattere in ritrovamenti di questo genere.

Anche se le fonti scritte non hanno mai riportato della presenza islamica nell’area di Tauste, i ricercatori dell’Università basca hanno sempre ipotizzato che invece nell’area insisteva una comunità islamica.

Questo perché la cittadina presentava una influenza culturale e architettonica tipica della cultura islamica.

Un ritrovamento raro

Gli archeologi tuttavia sono rimasti meravigliati dalla scoperta, perché alla CNN hanno affermato che si tratta di una rarità “scavare e trovare 400 tombe”, da un punto di vista scientifico è straordinario.

Le autorità locali hanno autorizzato approfondimenti e così al momento sono stati portati alla luce circa 400 corpi.

Tutti i corpi sono posizionati secondo la legge islamica, quindi posizionati in modo tale da essere rivolti verso La Mecca.

1 / 3
Scavi sul territorio dell'antica necropoli islamica in Aragona, Spagna
Tags:
Archeologia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook