17:58 25 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
420
Seguici su

In un recente studio, ricercatori della Libera Università di Berlino, hanno trovato un collegamento tra uso frequente di smartphone, impulsività, alterazione dell'autocontrollo e desiderio di gratificazione immediata. Queste tendenze sono apparse particolarmente evidenti nei soggetti che più fanno uso dei social network o giochi al cellulare.

Gli smartphone sono da tempo parte integrante delle nostre vite. Anche se sicuramente ci aiutano in molte situazioni, gli scienziati avvertono che la dipendenza dal cellulare potrebbe avere conseguenze decisamente negative sulla psiche e sul comportamento.

Già in precedenza delle ricerche avevano fatto pensare vi fosse una correlazione netta tra uso compulsivo di smartphone e abuso di alcol o droghe, bulimia nervosa e dipendenza dal gioco. Tuttavia, la maggior parte di questi studi si basava su auto-segnalazioni, cioè erano gli stessi volontari a riferire di ritenere vi fosse una relazione con l’uso eccessivo degli smartphone.

Per questo motivo gli scienziati della Libera Università di Berlino hanno deciso di condurre ulteriori ricerche, questa volta utilizzando un metodo più sperimentale. Hanno reclutato 101 volontari che hanno permesso ai ricercatori di raccogliere tutti i dati sull'utilizzo dei propri smartphone per 10 giorni e che poi si sono sottoposti ad una serie di test e attività per la valutazione dell’autocontrollo.

L'osservazione ha mostrato che il tempo sullo schermo dello smartphone era correlato alla scelta di gratificazioni più modeste ma immediate, rispetto a più grandi ma posticipate. Inoltre, l'uso dello smartphone era correlato negativamente all'autocontrollo ma non alla considerazione delle conseguenze future.

Secondo i ricercatori questi dati confermerebbero i timori già noti, cioè che all’uso compulsivo dei cellulari sia associata un’impulsività nei processi decisionali, e in conclusione suggeriscono che il coinvolgimento con questi dispositivi dovrebbe essere esaminato criticamente dagli studiosi comportamentali per indirizzare ad atteggiamenti più prudenti.

Lo studio mette in relazione uso eccessivo della tecnologia mobile con i disturbi dell’autocontrollo, un dato di per sé statistico, non può tuttavia dimostrare quale dei due aspetti sia la causa, e quale l’effetto.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook