03:53 29 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Apple pagherà 113 milioni di dollari per aver ignorato sistematicamente i diffusi problemi della batteria dell'iPhone nel 2016. Dall'inizio del 2020 l'azienda ha pagato milioni ai suoi clienti, così come altre sanzioni legate a questo problema.

Una nuova versione di iOS ha causato l'interruzione imprevista del funzionamento dei vecchi iPhone e un aggiornamento per risolvere questo problema ha alterato segretamente le prestazioni di questi dispositivi.

Alcuni sospettano che si trattasse di un fallimento intenzionale nell'incentivare i clienti con dispositivi meno recenti ad acquistare un nuovo telefono cellulare. Inoltre, il procuratore generale dell'Arizona Mark Brnovich, che ha condotto le indagini in diversi Stati, ha dimostrato che Apple era abbastanza consapevole della portata del problema e delle carenze nella sua soluzione.

Brnovich e i suoi colleghi hanno affermato che Apple ha violato varie leggi sulla protezione dei consumatori, come l'Arizona Consumer Fraud Act, "falsificando e nascondendo le informazioni" riguardanti i problemi della batteria dell'iPhone e le conseguenze negative irreversibili del aggiornamento rilasciato per risolverli, condivide la rivista TechCrunch.

Apple ha accettato di pagare a 34 stati e al Distretto di Columbia 113 milioni di dollari, che avrebbero diviso tra loro a scelta, per saldare le accuse sopraindicate. La somma è stata raggiunta attraverso un accordo, quindi il pagamento non rappresenta una multa, come i 25 milioni di euro imposti dalle autorità francesi.

La legge sulla frode dei consumatori dell'Arizona prevede fino a $ 10.000 per una violazione intenzionale e anche di più, dato il numero di persone colpite.

Oltre al pagamento, Apple deve "fornire informazioni accurate ai consumatori sullo stato della batteria dell'iPhone, sulle sue prestazioni e sull'ottimizzazione energetica".

Correlati:

Belli ma cari e non disponibili: cattive notizie per chi aspetta i nuovi Apple AirPods Pro2
Riuscirà Apple a riprendersi le sue posizioni sul mercato cinese?
10% nel mondo: FoxConn, produttore iPhone per Apple, entra nel mercato auto elettriche
Tags:
Smartphone, Apple
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook