02:51 29 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
181
Seguici su

L'Organizzazione mondiale della sanità può aggiungere il vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V all'elenco di quelli raccomandati in caso di emergenza se il farmaco soddisfa i criteri necessari, ha affermato l'organizzazione in una dichiarazione.

"L'OMS ha contattato l'istituto Gamaleya, che ha espresso il suo interesse a fare domanda per includere il suo vaccino Sputnik V nell'elenco degli usi emergenziali dell'organizzazione, e siamo quindi in attesa di ricevere i dati al riguardo. Se un prodotto presentato per la valutazione soddisfa i criteri per far parte dell'elenco, l'OMS pubblicherà diffusamente i risultati", afferma il comunicato.

L'OMS ha sottolineato che il processo di presentazione dei dati sui medicinali per la loro prequalifica è riservato. Il periodo di tempo necessario per valutarli dipende dalla loro qualità e da come soddisfano i criteri dell'istituzione.

L'OMS non ha ancora prequalificato alcun vaccino contro il Covid-19 per uso emergenziale. Questo può avvenire qualora l'ente possa garantire che i vaccini utilizzati nei programmi di immunizzazione siano sicuri, efficaci e che soddisfino i suoi standard raccomandati riguardo le buone pratiche di fabbricazione e buone pratiche cliniche.

All'inizio di questa settimana la Russia ha annunciato che il suo vaccino contro il coronavirus Sputnik V ha dimostrato un'efficacia del 92% sulla base della prima analisi ad interim ottenuta 21 giorni dopo che la prima somministrazione ricevuta dai volontari.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (156)
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook