16:35 24 Novembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
1120
Seguici su

Il consumo regolare di peperoncino riduce il rischio di morte prematura e prolunga la vita, riporta Fox riferendosi ad un rapporto dell'American Heart Association.

Gli esperti hanno analizzato 4.729 ricerche da cinque dei principali database sanitari del mondo, confrontando gli indicatori di 570mila persone tra Stati Uniti, Italia, Cina e Iran.

Si è scoperto che le persone che consumano regolarmente peperoncino hanno un rischio di morte per malattie cardiovascolari inferiore del 26%, cancro del 23% in meno e rischio di morte per qualsiasi causa inferiore del 25% rispetto a coloro che usano raramente questa spezia o non lo mangiano affatto.

Come sottolineato dagli scienziati, il meccanismo esatto con cui il peperoncino influisce sull'organismo in relazione alla longevità richiede ulteriori studi.

Tuttavia notano che le sue proprietà possono essere spiegate dal fatto che la spezia ha effetti antinfiammatori, antiossidanti e antitumorali e regola anche i livelli di glucosio nel sangue.

Tags:
Salute, Scienza e Tecnica, longevità, Alimentazione, Cibo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook