03:05 04 Dicembre 2020
Scienza e tech
URL abbreviato
310
Seguici su

Il centro di ricerca russo Vector ha già lanciato la produzione del suo vaccino contro il coronavirus EpiVacCorona, ha detto martedì il capo del cane da guardia nazionale della salute pubblica, Anna Popova.

"Vector ha avviato la produzione del vaccino", ha detto Popova in un forum sanitario.

Entro la fine dell'anno verrà prodotto un certo numero di dosi di EpiVacCorona, ha precisato il funzionario.

Ci sono 10 piattaforme tecnologiche per lo sviluppo di vaccini contro COVID-19 a livello globale, ha detto il vice capo per il lavoro scientifico di Vector Elena Gavrilova in un forum sanitario.

"Usiamo sei piattaforme tecnologiche per sviluppare vaccini contro il nuovo coronavirus nel nostro centro", ha aggiunto.

La pandemia in Russia e il vaccino

La Russia ha registrato 16.550 casi di COVID-19 nelle ultime 24 ore, in calo dal record di ieri 17.347, portando il totale cumulativo a 1.547.774, ha detto oggi il centro di risposta al coronavirus del paese.

Ad agosto, la Russia è diventata il primo paese al mondo a registrare un vaccino contro il coronavirus, soprannominato Sputnik V e sviluppato dall'istituto di ricerca Gamaleya. A metà ottobre, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che il secondo vaccino, EpiVacCorona di Vector, era stato registrato.

Correlati:

Di Lorenzo: "A dicembre pronte 3 milioni dosi. Entro giugno tutti vaccinati"
Vaccino russo Sputnik V anti-COVID non ha effetti collaterali in 85% dei pazienti
Russia, appello per vaccinarsi contro il Covid dal direttore del Centro Gamaleya
Tags:
vaccino
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook